CANNONI A CASA BERLUSCONI… LUI PUO’… NOI NO…


Droga a fiumi nelle residenze di Berlusconi, ad Arcore, a Villa Certosa. I racconti delle testimoni, che da Milano a Palermo cominciano a vuotare il sacco, descrivono scenari da sballo. L’ultima testimonianza, videoregistrata, è di una cubista milanese: una volta valicato l’ingresso di Villa Certosa, presidiato dai carabinieri, le ragazze venivano accompagnate in camera e lì, sul comodino, trovavano hashish, marijuana e tutto l’occorrente per confezionare un sano cannone prima di recarsi in piscina e, tra un tuffo e l’altro, partecipare ai riti sessuali organizzati dal premier. Adesso la testimonianza della cubista milanese è finita sul tavolo della Procura di Milano.

fonte : http://violapost.wordpress.com/2010/11/02/berlusconi-a-villa-certosa-piu-spinelli-per-tutti/

Annunci

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...