Junior Sprea intervistato da More Vibes


Venerdì 4 marzo, durante la serata di Gramigna Sound al Leoncavallo di Milano, abbiamo fatto due chiacchiere con Junior Sprea, che ha calcato il palco prima del sound romano. Il giovane mc milanese, impostosi proprio al Leoncavallo all’incirca 5 anni fa, da anni confeziona tunes belle e divertenti, attento alle tematiche più varie, legalizzazione, precariato, natura, amore. Nel 2010 è uscito “2×2”, il disco fatto insieme all’amico Dreama e tra poco uscirà il suo primo lavoro solista. Ci siamo fatti raccontare un pò di cose dallo Sprea. Ecco l’intervista.

Siamo quì con Junior Sprea dopo il suo showcase prima dello spettacolo di Brusco&MacroMarco al Leoncavallo e volevamo sapere innanzitutto, per chi magari non lo sa, come nasce Junior Sprea? Raccontaci un pò la tua evoluzione fino ad arrivare ad oggi.
Junior Sprea:
Io ho iniziato a cantare nel 2006, 5 anni fa, 6 praticamente. Ho iniziato scrivendo pezzi miei sui riddim Jamaicani e piano piano, circa un anno dopo ho iniziato a cantare dal vivo, fare i primi esordi, le prime cose, anche con un sound che si chiamava Bass ‘n’ Stilla e poi così, è nato tutto per caso, un pò come nasce tutto.

Sappiamo invece anche che c’è un tuo disco in uscita, l’hai appena annunciato anche dal palco. Maggio sembra essere il mese giusto.
J.S.:
Sì, speriamo di riuscire a farlo uscire a Maggio. Sarà un disco solista, a differenza di “2×2” fatto con Dreama l’anno scorso, la produzione artistica sarà curata da Bonnot, Dj e Producer di Assalti Frontali, che vabbè è un politrumentista e per chi è nell’ambiente della musica underground italiana è assolutamente un buon nome. Speriamo che riuscirà ad uscire per Maggio, ci stiamo ancora lavorando, ma sicuramente presto uscirà.

“L’erba della zia” sul Thc riddim made in Bergamo, la tua ultima produzione, è 9°nella classifica di vendite di SoundQuake. Te l’aspettavi?
J.S.:
E’ una cosa che ha stupito pure me infatti, era pure l’unico pezzo italiano sul riddim. Sono contentissimo, non me l’aspettavo proprio.

Parliamo invece del tuo sodalizio con il Leoncavallo, serate tutti i Giovedì più gli eventi come quello di stasera, raccontaci un pò, quà il Giovedì vien giù tutto, per non parlare di stasera.
J.S.: Sono oramai 4 anni che abbiamo incominciato a organizzare quì le serate inizialmente con Bass’n’Stilla, il mio vecchio sound, sempre con Bushkillah che è un promoter, un veterano, a Milano sta animando tantissime dancehall, è stato promoter di Pergola. Anno dopo anno i risultati si vedono, perchè ogni giovedì viene parecchia gente, per non parlare delle serate come questa, che sta andando veramente bene. La novità da qualche anno a questa parte è che il giovedì riusciamo a portare qualche ospite un pò più grosso, riusciamo a fare anche delle cose artisticamente un pò più elevate rispetto la solito. La cosa bella è anche che in questa yard ci sono passati tutti, tanti artisti hanno dato grandi soddisfazioni a questa massive.

Cosa ne pensi della scena italiana? Nascono sempre nuove realtà, c’è grande fermento…
J.S.:
Secondo me in Italia c’è tantissima gente valida e la cosa bella di questa musica, io parlo dal punto di vista dei sound system,  è che si riesce a cantare con poco, nel senso che basta un cdj e un microfono e questo ha incentivato un sacco di gente a cantare. Dopo di che se parliamo di scena italiana un pò più grossa è soddisfacente comunque vedere che gente che ha deciso di fare un passo in avanti dal punto di vista musicale riesce ad emergere e viene premiata, viene premiata la qualità  secondo me. Se uno lancia fuori un disco che è qualitativamente elevato,secondo me, ha dei ritorni.

Grazie mille a Junior Sprea.
J.S.:
Grazie a voi, bella a More Vibes.

Stay tuned, presto nuove interviste!

infomorevibes@gmail.com

Annunci

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...