“LIVING SOUND” + expo “LIBERA ESPRESSIONE”


“LIVING SOUND” + expo “LIBERA ESPRESSIONE”

C.S.O.A  EX SNIA VISCOSA (ROMA)

La collaborazione continua.

Per questa occasione LION’S WAY & COSMIC SESSION UNITI IN
CREW è lieta di presentarvi :

LIVING SOUND!! …ai controlli si alterneranno… :

Per la prima volta a Roma, direttamente da Londra, I- TAL P, originario di Matera, dal 2000 attivo nella scena reggae, si trasferisce a Brixton dove inizia una collezione / distribuzione di vinili chiamata ” HARDERWISE REGGAE/DUB DISTRIBUTION ” . Riscalderà la serata con una vastissima selezione : dal Roots più radicale, al più moderno Digital Dub UK con una particolare attenzione rivolta alle liriche coscienti.

facebook.com/ItalP
harderwisereggaedubdistribution.blogspot.com

Al microfono, IJAHMAN SUFFERAH, giovane e promettente singer di Napoli, componente della band ITAL GOOD VIBRATION e del Sound System SATIVA DUB STATION.

facebook.com/IjahManSufferah
myspace.com/italgoodvibration
myspace.com/sativasoundcrew

REAL ROCK HI FI Sound System, attivo nella scena romana, da anni organizza e partecipa ad iniziative a scopo sociale, dando forma e voce ad una cultura militante dal basso.

facebook.com/rocco.reale1

LION’S WAY & COSMIC SESSION Sound System, attualmente uniti in Crew.
Decisione partorita e concretizzata dall’inevitabile senso di fratellanza e cooperazione venutasi a creare in un percorso di militanza comune che ha accompagnato e caratterizzato i due Sound fino ad oggi.

facebook.com/lions.way1
facebook.com/cosmicsession

SABATO 4 GIUGNO 2011
CSOA EX SNIA VISCOSA, Via Prenestina 173 (Rm)
Tram 5 – 14 – 19 / Bus 81 – 810 – 12N

www.exsnia.it

*EXPÒ*
****************LIBERA ESPRESSIONE****************
(Organizzazione Expò: GIORGIA OPPO )
In totale armonica fusione con lo spirito dub di 3 Sound Sistem Realrock, Lions Way e Cosmic Session, nasce la mostra collettiva EXPÒ SONO LIETA DI PRESENTARVI:
“LIBERA ESPRESSIONE”
Cre…ATTIVI E non PASSIVI in un sistema di oppressione.
liberaMENTE!
libero sfogo!
Una subcultura bramosa di esprimere le proprie passioni e condividere le esperienze, un eterogeneo manipolo di Artisti di varia provenienza,. espone le proprie opere senza temi imposti o restrizioni di alcun genere, dando spazio ESCLUSIVAMENTE alla propria libera espressione artistica … fotografata, disegnata, plasmata, modellata … secondo la personale visione.VI ASPETTO !!!! (G)

1 GIANCARLO ALIBERTI *ECO-DESIGN

2 SERGIO VUOLO * ILLUSTRAZIONE / COMIC ART

3 PAOLO ROSSINI * PITTURA / CREAZIONI BDSM

4 FLAVIO CARBONARO SOLO * PITTURA

5 FRANCESCO CICCONE * FOTOGRAFIA

6 SARAH LANGIU * FOTOGRAFIA

7 ANDREA ROMAGNOLI * FOTOGRAFIA

8 REDDI * GRAFICA

9 TAF * GRAFICA

10 UNCLE’S STALLION * COMUNICAZIONE/GRAFICA

1 GIANCARLO ALIBERTI * ECO-DESIGN
Salerno ’82
Consegue la maturità artistica presso l’istituto d’arte “Filiberto Menna” a Salerno nell’anno 2001.
Terminati gli studi, la sua passione verso l’arte continua seguendo percorsi artistici del tutto personali, focalizzando le sue capacità espressive nel campo dell’Eco-Design e realizzando installazioni ispirate alla Trash Art .
La sua idea di Recycle Art nasce per caso, per gioco o probabilmente per destino, ritrovandosi tra le mani ingranaggi industriali e rifiuti di vario genere e provenienza apparentemente non più utilizzabili, ai quali donerà nuova vita con la sua creatività, assemblandoli con criteri del tutto originali giungendo a nuove forme, significati e funzioni.
Collabora con diverse associazioni artistico-culturali e ambientaliste sul tutto il territorio nazionale suscitando con le sue opere notevole interesse e curiosità da parte di critici e semplici osservatori.
Nel marzo 2010 partecipa al concorso internazionale “Rifiuti in cerca d’autore” e alla sua opera “TechnoLook” viene riconosciuto il “Primo premio Ecolight”.
I suoi lavori vengono pubblicati sul sito del Museo del Riciclo. (www.museodelriciclo.it) e su diverse riviste di Design.
È nel segreto del suo Laboratorio ,divenuto una sorta di luogo di Accoglienza ma soprattutto luogo di Salvezza e di Rinascita, che l’artista prende in cura i più malati, disadattati e rifiutati oggetti ai quali donerà con la sua arte una seconda vita…più dignitosa.
La naturalezza con la quale vola via lontano è la ragion d’essere di un uomo di altri tempi, altra cultura,altri ideali e valori. La sua anima è votata alla libera espressione del coraggio d’ostentare la propria creatività. “Nulla si crea, niente si distrugge ma tutto si trasforma” proprio come Einstein anche lui crede nella modificazione degli stati. Un cosa ha origine da un altra e quando finisce il suo termine si modifica,cambia forma…. non cessa mai di esistere. Una situazione, una condizione, una ragion d’essere si trasforma per arrivare a concepire un’ottica totalmente diversa dalla fonte originaria.

2 SERGIO VUOLO * ILLUSTRATORE * COMIC ART
www.giozart.com
78 , Nato a Sassari
Probabilmente è iniziato sul retro dei fogli di calendario che qualche cugina metteva da parte per me perché non voleva ritrovarsi con altre bambole baffute.
Così ho generato per anni una fitta prole di agglomerati di segni e forme con vita propria e assecondato un flusso di visioni durato fino ad oggi.
Mandate via quella scimmia a tre teste…
Mi muovo tra POP , street e comic art e uso tecniche sia tradizionali che digitali. Se non piove , il monopattino.
All’Accademia di Belle Arti di Sassari ( 1997- 2002 ) ho appreso tecniche di decorazione pittorica e plastica ornamentale. ( insaccati ed affettati )
Nel 2004 o frequentato un corso di web design apprendendo tecniche di motion graphics e lavorando in seguito come freelance graphic designerper alcuni progetti.
dal 2005/2008 ho studiato al CSC Torino concentrandomi sul character design 2d e 3d per l’animazione
Attualmente mi occupo di illustrazione , grafica e abbilgiamento personalizzato.
Vivo e opero in Sardegna
Nel tempo libero zittisco gabbiani.

3 PAOLO ROSSINI * PITTURA * CREAZIONI BDSM – http://www.decameronbdsm.com/ http://www.paolorossini.net/
Portotorres ’78
“Di recente ho ripreso in mano spatole e pennelli e ho rincominciato a dipingere ad olio e acrilico su tela, il richiamo del colore che si impregna sulla pelle e sui vestiti non potevo continuare ad ingnorarlo!
Sono impegnato nella realizzazione di una ditta individuale di artigianato, la DECAMERON bdsm, mi occupo di disegnare, creare e assemblare articoli bondage, sado/maso e fetish in cuoio. Attività seriamente ludica in linea con il mio modo di pensare e di vivere, perché consapevole di essere solo di passaggio e che nel breve arco vitale spesso si è distratti dagli obblighi e doveri, auguro a me stesso e tutti gli altri di non dimenticare di formulare una giusta ricetta personale di benessere e di seguirne rigorosamente ogni suo passaggio e capire il vero scopo, che è quello sicuramente di riuscire a divertirsi e fare quello che si vuole il più possibile, così come anche nel sesso, attività avvolte faticosa ma pur sempre gratificante, certamente meglio del sudore provocato da un lavoro usurante e non gratificato. I miei quadri sono ispirati a questo… ben amalgamati con le mie creazioni in pelle vanno di pari passo ad un pensiero che è quello della libertà individuale in tutti i campi…in questo caso una libertà sessuale troppo spesso censurata da tabù che portano l individuo a reprimersi alimentando malesseri subconsci…..”

4 FLAVIO CARBONARO SOLO * PITTURA
Sono nato nel 1982. Pesci
Ho iniziato a disegnare per gelosia; piccolissimo.Nel 2008 mi sono laureato nell’Accademia di Belle Arti di Roma, intervistando a New York, RonnieCutrone: pilastro e superstite della Factory, assistente di Andy Warhol ieri, e grandissimo artista oggi.
Ho collaborato con grossi Brand ed eventi: nel 2009 per il Giro D’Italia con l’associazione per la ricerca nella lotta al cancro: LIVESTRONG _ NIKE.
Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di avvicinare la video arte, lavorando per un anno in uno studio a Londra “THE BUTCHERS” realizzando strutture per il video mapping, partecipando a festival Europei come a Roma Dissonanze.
In Italia collaborando alla realizzazione delle scenografie per artisti come gli Art Cock, the MOB e Tangenziale EST, realizzando video musicali e cortometraggi.
Ho iniziato a disegnare perchè ero geloso di mio cugino più grande.
Da quel giorno ho sempre disegnato, senza pensare. non spessissimo.
Appena iniziato il Liceo, è stato facile innamorarsi dell’Aerosol Street Art, anche senza sapere che si chiama cosi.
Ho cominciato a dipingere perchè il caso ha voluto che capitassi nell’Accademia di Belle Arti di Roma, e che lì conoscessi il mio maestro. Dipingo perchè mi vengono in mente delle immagini che non esistono. Dipingo per condividerle con gli altri. Dipingo perché sto bene mentre lo faccio, e tutto si ferma. Penso che ogni opera sia sopratutto la sua storia. Faccio mio tutto quello che mi colpisce, che mi piace. Oggetti e paesaggi, soggetti e temi presi in prestito dalle opere del passato. Li prendo e li porto al presente, li trasformo a modo mio, li “riutili – attualizzo”. Dicono che cerco il silenzio e la solitudine che non ho, nei posti che disegno. Quasi sempre faccio il quadro a quattro mani con il caso, ogni tanto dipinge meglio di me; a volte sceglie i supporti. Non ho un “modus operandi”, ho il mio,
che cambia si dimentica si rinnova prova sbaglia azzecca studia perde e trova sperimenta tenta intuisce, metto del POP in tutto quello che faccio.
POPULAR
nei soggetti e nei colori.
Evocativo.
Lascio delle tracce sfacciate e nascoste nelle tele, dove ognuno trova qualcosa della sua vita.
Voglio toccare chi guarda il quadro, chiunque sia, dedicarglielo, come se fosse fatto apposta
per lui.
Dei graffiti mi è rimasto l’istinto di colorare tutto, di “maneggiare”, di intervenire.
Di ricolorare
Ho iniziato con una mano grafica di default,
cerco di contaminarla con le vibrazioni del segno e del colore
che solo la pittura sa suonare.
Faccio quello che penso di essere.
oggi è cosi, domani forse il contrario.
Flavio Carbonaro Solo.

5 FRANCESCO CICCONE* FOTOGRAFIA
Regista – Direttore della fotografia – Fotografo
WWW.francescociccone.com

6 SARAH LANGIU * FOTOGRAFIA
Roma ’86
Da sempre coltiva una passione sfrenata per la pittura, che la porta a frequentare il liceo artistico. Da autodidatta si appassiona al mondo della fotografia, da li parte il suo lungo percorso, fatto di mostre collettive e personali, che la porta ad esporre in tutta la penisola.
“Mi sono addentrata attraverso le mura di questi luoghi che sembrano ormai morti, venendo a contatto con una realtà purtroppo ancora molto vicina e con un dolore ancora palpabile nelle sale pur devastate della struttura.
E’ come un viaggio tra la vita e la morte visitare questi luoghi abbandonati e dimenticati da tutti.
In un certo senso, l’intento che abbiamo noi fotografi appassionati di abbandoni,è quello di far rivivere questi posti attraverso le fotografie con giochi di luci e colori, la quale al giorno d’oggi, in molti non attribuiscono importanza di alcun genere.
Il fine di questo progetto fotografico di divulgazione visiva di resti appartenenti ad un mondo passato, è quello di informare su ciò che non esiste più e del quale ne sappiamo poco o niente. Una sorta di piccolo contributo per le persone che hanno vissuto in quei luoghi, un tempo vivi, che sono stati teatro di vita di lavoro e di sofferenza per tanti uomini.

7 ANDREA ROMAGNOL I* FOTOGRAFIA

8 REDDI * GRAFICA

9 TAF *GRAFICA
Mi chiamo Francesco Venturi a.k.a. TAFANO Elvis a.k.a. Taf e sono nato ad Alghero il 15 giugno 1983. All’età di 19 anni lascio la Sardegna per Roma e mi laureo nel 2007 alla Sapienza in Arti e Scienze dello Spettacolo Digitale. Ho preso parte a diversi lavori come scenografo e attrezzista. Tra i quali: “Crackers” di Salvatore Allocca per la Vegas Project; TOMMY LO SVELTO regia di Romana Meggiolaro Vincitore del concorso I CORTI PLURIEL 2005 e presentato al Festival di Venezia 2005; Collezione Rosso Sangue di S Giannuzzi (Sky Cinema); “Condoland” episodio pilota di una sit-com mai andata in onda; “Black out – Buio” e “La Soluzione” di Giulia Oriani; “L’incantatore di Serpenti, la vita senza freno di Gian Carlo Fusco”, docu-film di Salvatore Allocca; “Milonga” di Marco Calvise presentato al Torino film Festival e un film: “Polvere” regia di Massimiliano D’Epiro e Danilo Proietti per la Kubla Khan srl. Dopo tanti altri lavori e un anno trascorso a Londra sono tornato a Roma per rivoluzionare il mio lavoro e spostare completamente l’attenzione sul disegno e la grafica, la mia prima passione. Ripreso il discorso del disegno e dell’illustrazione dopo anni di pausa ho lavorato come story boarder per il film “Come trovare l’uomo giusto nel momento sbagliato” prima regia di Salvatore Allocca e ultimamente ho realizzato diversi lavori per diverse aziende. I miei lavori sono considerati cupi, macabri e ombrosi.
A dieci anni su Panorama avevo visto un disegno di Robert Crumb: una donna piegata su se stessa dalle enormi natiche sulle quali vi era aggrappato lo stesso Crumb intento a disegnare altrettante natiche che volavano nella stanza tramite i fogli strappati del suo taccuino. Ne rimasi tanto affascinato che è tutta la vita che cerco di disegnare come lui. Odio il discorso dell’arte in generale e chi si considera “artista” poichè sono convinto che, ognuno di noi, sia in grado di fare qualcosa meglio di un altro o viceversa.

10 UNCLES’S STALLION + COMUNICAZIONE/GRAFICA
Uncle’s Stallion è un progetto nato dall’esigenza di esprimere la creatività senza limiti e imposizioni.
E’ un collettivo di creativi che amano sellare la comunicazione per cavalcare il mercato attraverso strategie convenzionali e non.
Un’ idea che cinge il lavoro dalla passione.
Sito web in costruzione.
Seguici su: http://www.behance.net/unclesstallion
ORGANIZZAZIONE EXPÒ “Libera Espressione : *GIORGIA*OPPO*

Annunci

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...