NEW DAY WILL COME #7 @ Leoncavallo (Mi) with Boomdabash & more…


A capodanno More Vibes ha pensato bene di recarsi al party più atteso in città per tutti i reggae fanatics, ovvero alla settima edizione del New Day Will Come, il capodanno reggae made in Milano. Trasferitosi ormai da alcuni anni al Leoncavallo dopo essere nato in Pergola, questo evento è cresciuto di anno in anno e per questo capodanno, Junior Sprea, Puppies Sound e Dvd Bushkilla, hanno portato nella storica yard milanese una della band migliori del panorama italiano, freschi vincitori di un Mtv Award, i Boomdabash, accompagnati da The Cool Steppers. Insieme ai salentini sul palco del salone del Leoncavallo hanno alternato le loro selezioni e i loro showcase Dvd Bushkilla, Rhoyal Sound, Junior Sprea, Vito War e Puppies Sound.

Ad aprire la serata, dopo i brindisi ed i festeggiamenti di rito ci pensa Dvd e la gente inizia a scaldarsi. I tempi sono stretti e quindi via veloci, poche parole e tanta musica. Finita la selecta di Dvd ecco on stage i Rhoyal Sound, crew che avete imparato a conoscere se siete appena un pò lettori di questo blog. I ragazzi di Rho, come loro marchio di fabbrica, propongo uno show davvero energico, condito di ritmi rub-a-dub e raggamuffin di quelli da saltare fino al mattino. Il live dei Rhoyal è sempre più curato e preciso, l’attenzione su di loro sta crescendo, non a caso apriranno (il 28/2 al Live di Trezzo sull’Adda) il super concerto di Bounty Killer ed Elephant Man. Anche in quest’occasione davvero nulla da dire, buona performance, lingua bella sciolta, tanta energia e chunes potenti. Come sempre “Aspetto il risultato”, “Pull Up” e “Rhoyal pensa a te” le più apprezzate dalla massive. Finito lo show dei Rhoyal Sound è il momento di Mr. Vitowar ai controlli, che dopo un pò di selecta si cala nel ruolo di backing sound per il breve show di un carichissimo Junior Sprea, che regala quattro chunes tratte dal suo nuovo album “Voce”. La massive canticchia già le parole di alcune delle chunes e la voce dell’mc a tratti tradisce un pò l’emozione , però buono show anche per il padrone di casa.

La massive è oramai calda per il momento più atteso della serata, ovvero l’esibizione live di Boomdabash & The Cool Steppers, ma c’è Vito a rendere la situazione ancora più incandescente mentre Biggie Bash, Payà & co. si preparano per lo show. Fuoco e fiamme come al solito, ma gli aggettivi positivi oramai sono a dir poco che inflazionati per il nostro veterano. Ma ecco, intorno alle 2.30, salire sul palco i Boomdabash e la loro band.

Apertura con “Who’s gonna save dem”, il primo pezzo che forse ha fatto conoscere i Boomdabash lungo la penisola. People scatenata. Le rime di Payà si stagliano come colpi di katana, la Cool Steppers da subito l’idea di essere una band di tutto rispetto, Biggie Bash incontenibile. Lo show è incentrato ovviamente sulla nuova fatica di casa Bdb, Mad(e) in Italy. “Italian Superstar”, “Murder”, “Life” sono perfette, su “Monkey Town” e “Dem ah idiot” viene giù il Leoncavallo. La band merita davvero altre due parole perchè pulizia, precisione e pochi fronzoli rendono ottimo il suono, The Cool Steppers band dimostra di non essere a suo agio solo sul ritmo in levare.

Molti anche i brani di repertorio con “She’s mine”, “Till di end” (chicca finale, miglior brano del live a mio modo di vedere) e “Nfame” le più coinvolgenti. Gran bel concerto davvero, con i Boomdabash che non si smentiscono come una delle realtà più belle della scena reggae italiana, supportati da una band come The Cool Steppers, che ha esaltato al massimo le qualità dei due cantanti salentini. Finisce il concerto ma non la festa, VitoWar a completare la sua superselecta e poi Puppies Sound ai controlli fino a mattina.

I padroni di casa regalano come al solito uno show potente, coinvolgente, votato al puro divertimento. Minni&Roby scaricano adrenalina sulla massive. Si rimane fino a mattina, i ballerini instancabili sono molti, tutti ammassati sottocassa. Bell’atmosfera a parte i soliti individui che non hanno ben capito che il modo di conquistare le donne non è smanacciarle dovunque per il resto davvero grande party.

Big up a Gianni Puppies, Dvd, Junior Sprea e Vito War.

Sotto trovate la slideshow delle foto della serata scattate da Viviana Nicolazzo a.k.a. Vivi MV.

http://www.flickr.com/photos/morevibes/sets/72157628925089341/show/

Bless!!!!!!

Annunci

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...