“The Jugglin’ Bwoy”. Intervista a Wicked A.


Eccoci quì per proporvi l’intervista a Wicked A, dj calabrese d’adozione bolognese, che fa del jugglin’ la sua arma vincente. Abbiamo avuto l’occasione di scambiare quattro chiacchiere con lui durante la serata che l’ha visto protagonista all’Aurora Reggae Club il 6 ottobre 2012.

Benvenuto a Wicked A, ospite di questa serata all’Aurora Reggae Club organizzata da Vito War & Urban Roots. Volevamo innanzitutto chiederti dell’inizio della tua carriera, di come ti sei appassionato al reggae e della situazione che hai trovato a Bologna quando ti sei trasferito dalla Calabria.

Ciao a tutti! La passione nasce dal 2002, quando avevo 14 anni. C’era il primo sound, Royal Beat, ho iniziato a comprare i primi dischetti e poi nel 2004 abbiamo composto Lighta Sound, abbiamo incominciato a fare qualche data in giro finchè nel 2006 ci siamo trasferiti a Bologna, io e Mario, l’altro ragazzo con cui suonavo. Là è stato… BOLOGNA, capitale della black music italiana, abbiamo lanciato i primi contatti con Paolino “Mad Kid” , abbiamo conosciuto i ragazzi di Rude Family, la posizione logistica favorevole ha fatto il suo per iniziare a fare le prime serate in giro. Nel 2009 poi mi sono separato da Lighta ed ho intrapreso la carriera da solista.

A quel punto sei diventato resident del “Downtown Bash” insieme a Mad Kid. Come nasce il vostro legame e come è stato collaborare con uno dei maestri del jugglin’ italiano?

Quando mi ha proposto di fare le serate con lui all’Arteria di Bologna per me è stato un colpo, non sapevo che dire dalla felicità. Il rapporto è iniziato poichè io ero un grandissimo frequentatore di Trix, il negozio di dischi di Paolino. Già li ordinavo da loro quando ero a Catanzaro, lo chiamavo e lui mi faceva sentire i dischi per telefono, quindi quando sono arrivato a Bologna la mia seconda casa è diventata quel negozio. Io prima di conoscere lui non avevo idea di cosa fosse il jugglin’, con Lighta suonavamo ma in maniera molto tranquilla, disco abbasso i bassi metto l’altro e via oppure il ragazzo che parlava via il disco ed eccone un altro, poi passando le giornate da Trix e vedendo come suonavano Mad Kid e i ragazzi di Rude Massive, vedendo come mescolavano la musica rap e reggae mi sono appassionato. Ci ho provato pure io e piano piano sono arrivato a qualcosa.

Cosa ne pensi della scena italiana a livello di sound e dj? 

La scena italiana va ad alti e bassi, posso dirlo avendo il polso sia della scena bolognese che di quella di Catanzaro, organizzando là in estate. Ci sono annate dove va molto bene ed annate dove nascendo in continuo nuovi sound e promoter c’è sempre più roba, spesso troppa. La gente si secca se in una settimana ci sono tre dancehall, sai i soldi comunque scarseggiano per tutti. Molti promoter che magari sono a galla da poco si sentono già arrivati, partono, organizzano un sacco di cose e quello per me è un pericolo perchè si rischia che la gente si stanchi di essere martellata di serate. I sound che preferisco e sono ovviamente di parte sono Mad Kid al primo posto insieme a Macro Marco, Indi… insomma Jugglin’Accademy. Poi I-Shence li adoro, sono cresciuto ascoltando i loro clash oppure Kaly Weed, il primo sound di fuori che ho visto in Calabria.

A livello invece di artisti?

Ovviamente anche qui sono di parte poichè devo dire che Gioman & Killacat sicuramente hanno fatto il loro nella scena italiana. Anche gente come BoomdaBash spacca senza parlare di Brusco che è la storia del reggae in Italia.

Dove possono trovarti in rete tutti gli appassionati di dancehall music?

Social network quindi Facebook, My Space, in tutti e due come Andrea Wicked A. Si puo trovare qualche mixtape sul soundcloud di Loyal to the life, che è una nuova marca street che sta lavorando da un paio d’anni. Prossimamente aprirò il sito, sto lavorando per un blog che con l’anno prossimo dovrà vedere la luce. Lì si potranno trovare le mie serate in giro per l’Italia, mixtape visto che sto lavorando ad un mixcd ufficiale,, il primo che tra gennaio e febbraio 2013 dovrebbe essere concluso. Quindi l’anno nuovo sarà ricco di novità!!!!!

Annunci

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...