“L’Isola”, il video di Janahdan. A cura di Marco Zuk.


BANNER-JANAHDAN-LISOLA-620x312

“L’Isola è il posto ideale, dove tutti i problemi del mondo restano fuori e dove tutti dovrebbero poter approdare. Allo stesso tempo è un luogo utopistico, un arrivo invisibile che ci esorta ad essere sempre in viaggio.”

Oggi su More Vibes parliamo per la prima volta di JanahDan, mc molisano trapiantato a Roma, che come caratteristica ha un bel sound che fonde il rap con i ritmi caraibici. Da un paio di settimane è uscito il video de “L’Isola”, tune che denuncia l’ostentazione di una mondanità di facciata che è sempre più penetrante e sempre meno convincente all’interno della nostra società. Il flow, che da sempre lo contraddistingue è ricco di citazioni che rimandano ad un immaginario appartenente ad una generazione disorientata, allo sbando, ma che deve essere costantemente in viaggio, nonostante le difficoltà per trovare la propria isola. Il sound, curato da Virtus, è un ibrido costituito da hiphop e reggae, che da vita ad un crossover da ascolto, ma anche da dancefloor. Il video è invece un chiaro rimando al capolavoro di Terry Gilliam, “Paura e delirio a Las Vegas”, che rappresenta un “on the road” con tanto di decappottabile rosso fiammante, colmo di personaggi surreali, colpi di scena e sana ironia.

a cura di Marco Zuk.

Annunci

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...